venerdì 21 dicembre 2012

Se fosse il fiume
deserta china
che rifrange,
lento scorrere
venoso,
attesa che riversa
d'acqua lucente.
Cielo d'ombra
la sera turgida
riscopre.

Ciò che conta
nasce conchiglia.




lunedì 10 dicembre 2012

specchio

purezza
d'istante limpido
sogno di fumo,
alito
di vento
rifrange lo specchio
e sfiora la pelle.
S'attende
la sera.






sabato 8 dicembre 2012

neve

Sapore
incerto canto
nell'aria,
interno giorno
nell'aria .
Quiete che gela
il ramo 
e protegge la vita.
Bianchi detriti
di fiume, 
neve come neve,
onda di mare sospeso.
Ciò che conta
nasce silenzio.






domenica 25 novembre 2012

silenzio

IL SILENZIO


Sempre ondeggia
silente il vento
nella mano ormai quieta.
S'abbandona
l'incavo vuoto,
il suo nome richiama.
Il grido costeggia
l'onda lieve,
sottile forza,
antica e dolce
avanza la sera.
Resta ancora,
luna inclina leggera.






mercoledì 14 novembre 2012

Le parole son fatte di sogni
e i sogni di vita...
Shakespeare


il respiro di Venezia







giovedì 17 maggio 2012

venerdì 3 febbraio 2012

freddo e lucente

Freddo e lucente
 ondeggia il crinale incerto
nella tormenta algida e nevosa.
Apre il ventre la madre terra
riarsa la bocca nelle sue crepe,
Spazza il vento ogni fiocco 
e stringe l'albero a sé i suoi rami.
Grida inerme ogni sentiero,
silente ogni parola.





mercoledì 18 gennaio 2012